Arrivare in nave in Sardegna

Per chi preferisce il viaggio via mare, arrivare in Sardegna con il traghetto rappresenta una buona alternativa all' aereo perché permette di portare sull’isola la propria automobile e, pur impiegando un tempo maggiore, ha un prezzo generalmente più contenuto. Inoltre, il viaggio in traghetto è in un certo modo più emozionante, perché mano a mano che ci si avvicina alla costa si possono cogliere i profumi dell’isola, i colori del mare e del cielo, la bellezza delle scogliere.

Come già detto, il viaggio in traghetto può impiegare diverso tempo. Ad esempio, da Genova ci vogliono circa 13 ore per raggiungere Porto Torres e circa 20 ore per arrivare a Cagliari, mentre da Civitavecchia ci vogliono circa 8 ore per arrivare a Cagliari. Tirrenia ha ridotto i tempi di percorrenza verso la Sardegna, come ad esempio la tratta Genova - Porto Torres quantificata in 11 ore di navigazione. Al momento Tirrenia ha sospeso l’utilizzo dei mezzi veloci.

Diversi sono i collegamenti tra i porti dell’isola e quelli italiani. I traghetti per la Sardegna partono da Civitavecchia, Fiumicino, Genova, La Spezia, Livorno, Marsiglia (Francia), Napoli, Palermo, Piombino, Tolone (Francia), Trapani, Tunisi (Tunisia).

I principali porti della Sardegna sono a Cagliari, Porto Torres, Olbia, Golfo d'Aranci e Arbatax:

  • il porto di Cagliari è collegato con Civitavecchia, Genova, Livorno, Palermo, Trapani, Napoli, Tunisi;
  • il porto di Porto Torres è collegato con Genova, Marsiglia, Tolone;
  • il porto di Olbia è collegato con Civitavecchia, Genova, Livorno, Fiumicino, Piombino, La Spezia;
  • il porto di Arbatax è collegato con Genova, Civitavecchia, Fiumicino.

Le compagnie che effettuano le tratte verso i porti della Sardegna sono:

Tirrenia www.tirrenia.it
Grandi Navi Veloci www.gnv.it/it/
Grimaldi www.grimaldi-lines.com/
Linea dei Golfi www.traghetti-service.it/traghetti_linea_dei_golfi.htm
Moby Lines www.mobylines.it
Sardinia Ferries www.corsicaferries.com
SNCM Ferryterranè www.sncm.fr

I collegamenti dei traghetti sono più frequenti durante l’estate, ma sono anche molto più affollati; si consiglia di prenotare per la stagione estiva con largo anticipo. Per informazioni sulle tratte (orari e tariffe) si consiglia di visitare i siti delle compagnie.