Arrivare in aereo in Sardegna

Gli aeroporti principali della Sardegna sono quello di Cagliari (Elmas), a circa sette chilometri dal capoluogo sardo, Alghero (Fertilia), e Olbia (Costa Smeralda), che collegano l’isola ai principali aeroporti nazionali ed internazionali. Pochi voli locali collegavano inoltre alcune città italiane con il piccolo aeroporto di Tortolì (Arbatax) ora chiuso.

All’arrivo in aeroporto si può noleggiare una macchina sul posto, dato che in tutti gli aeroporti sono presenti diverse società di autonoleggio, tra cui Hertz, Europcar, Eurorent, o utilizzare i servizi pubblici che collegano gli aeroporti con le rispettive città, o ancora i taxi. In particolare, dall’aeroporto di Olbia, durante la stagione estiva, partono anche autobus diretti alle principali località della Costa Smeralda e della Gallura.

Partendo dai principali aeroporti nazionali ed europei, diversi voli permettono di raggiungere gli aeroporti della Sardegna. Diverse compagnie aeree internazionali e nazionali offrono voli giornalieri di linea, oltre a voli charter e low-cost durante il periodo estivo.

Per maggiori informazioni sui voli, si consiglia di visitare i seguenti links:

Aeroporto di Cagliari Elmas www.sogaer.it/it/
Aeroporto di Alghero www.aeroportodialghero.it
Aeroporto Olbia - Costa Smeralda www.aeroportodiolbia.it